Sapori d’Ungheria, percorso culinario a BUDAPEST

C’√® chi ama il cibo ungherese, il gusto piccante, il fritto, gli odori forti e speziati, e c’√® chi – come la sottoscritta – lo detesta. Mangiare a Budapest infatti √® stata per me una vera e propria sfida di sopravvivenza. Tuttavia, nonostante la mia esperienza personale con la cucina dell’est sia stata pessima, vi consiglio comunque di provarla… ogni palato √® diverso! √ą importante per√≤ partire preparati e conoscere quali sono i piatti da assaggiare e dove.

Partiamo dalla colazione. √ą il pasto pi√Ļ importante della giornata, giusto? Giusto. Lo √® ancor di pi√Ļ quando si √® in viaggio e c’√® bisogno di energia per affrontare una lunga giornata di cammino. Se poi vogliamo aggiungere che – come afferma il detto – bisogna fare “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero” c’√® solo un posto dove andare a Budapest ed √® il New York Caf√©.

24 Carat Gold Cappuccino, New York Café

Unisce storia, eleganza e qualit√†. Non √® per niente economico, mettiamoci l’anima in pace, ma per quello che offre √® naturale che sia cos√¨! √ą un locale di tardo ‘800 situato nel quartiere ebraico in cui riecheggia lo splendore dell’impero austro-ungarico tra colonne, stucchi, musica classica, un arredamento sontuoso e un servizio d’eccellenza. Qualcosa di molto simile al viennese Caf√© Central ma decisamente pi√Ļ chic.

Era frequentato da scrittori e intellettuali e si √® guadagnato il titolo di “caff√© pi√Ļ bello del mondo”. Il men√Ļ propone piatti della tradizione locale con suggestioni austriache e pi√Ļ in generale mitteleuropee, cocktail, t√® pomeridiani, prodotti di alta pasticceria e ovviamente colazioni di ogni tipo. Quanto costa il suo famoso 24 Carat Gold Cappuccino? 10,50‚ā¨!

In alternativa, specie nel Distretto V, si trovano tantissime caffetterie e catene dove fare colazione o fermarsi per una breve sosta, come California Coffee Company o Costa Coffee. Meno dispendiose ma pi√Ļ anonime.

P1250248
                                                                                                     Mercato centrale

Per una pausa pranzo in puro stile ungherese, il Mercato centrale è una tappa obbligata. Al piano terra e in quello sottostante si possono acquistare prodotti freschi (pesce, carne, frutta, verdura) e soprattutto la famigerata paprika, la spezia introdotta nel Paese dai Turchi divenuta un simbolo nazionale. Al piano superiore del mercato, invece, nei tanti chioschetti presenti è possibile assaggiare i piatti della tradizione gastronomica magiara. Primo fra tutti il gulash (sorta di spezzatino o zuppa di manzo dal colore rosso paprika, appunto, con verdure) poi il langos (o focaccia fritta ungherese), i toltottkáposzta, ovvero gli involtini di cavolo con diverse farciture, e la zuppa di pesce.

Durante il periodo di Natale tutti questi piatti si trovano anche nei mercatini in giro per la citt√†. Qui va per la maggiore la carne d’anatra fritta due volte (un vero trionfo di grassi saturi!), servita con patate e cavolo rosso. Fate molta attenzione ai prezzi: questi stand possono rivelarsi delle trappole spenna-turisti!

                   Street Food Market a Erzsebetvaros

Per chi ama lo street food, l’offerta di strada a Budapest √® variopinta. Sono tantissimi i locali che propongono cibo da tutto il mondo, molto rinomata √® soprattutto la cucina kosher.

Sempre nel caratteristico quartiere ebraico ho scovato un posticino chiamato T√∂LTŇĎ, aperto sia a pranzo che a cena, che produce hot dog di manzo, maiale, pollo e cinghiale, ma anche anatra e cervo, in versione gourmet. Il men√Ļ √® molto limitato ma ben compensato dalla ricercatezza degli accostamenti senza deludere le aspettative di chi vuole sperimentare i sapori d’Ungheria. La carne √® incastonata in croccanti baguette fatte in casa e accompagnata da deliziose patate arrostite con tutta la buccia!

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬†T√∂LTŇĎ
                            Kurtoskalacs

Cibo da passeggio per eccellenza √® il kurtoskalcs, ungherese d’origine ma diffusissimo anche in Romania e Repubblica Ceca. Le varianti di questo dolce di sfoglia cava arrotolata, cotta su uno spiedo e ricoperta di zucchero, sono le pi√Ļ disparate: col gelato, con la frutta secca, alla vaniglia o alla cannella. A Budapest lo si pu√≤ trovare dappertutto ed √® davvero un must!

Tutti i posti che ho segnalato si trovano a Pest, ma se vi trovate a Buda e volete riprendere fiato dopo aver esplorato la collina e visitato le sue bellezze, andate all’Hal√°szb√°stya √Čtterem e salite in cima alla torretta del Bastione dei Pescatori. I prezzi sono alti ma sarete ripagati dalla vista.

¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† ¬† Panorama dalla terrazza del Hal√°szb√°stya √Čtterem

Concludiamo con la cena. Nelle guide sono menzionati quasi sempre gli stessi ristoranti, i quali vengono prevedibilmente presi d’assalto da orde di turisti chiassosi e affamati come lupi. Nel Distretto VI, vicinissima alla grande arteria Andrassy Ut. e alla fermata della metro Vorosmarty utca, c’√® invece una tavernetta interrata, molto intima, con tavoli e panche in legno, la volta in mattoncini con appesi vecchi arnesi, lampade e brocche, che vi riporter√† indietro nel tempo, nella Budapest pi√Ļ autentica. (Speriamo resista cos√¨ ancora a lungo!)

Si tratta del Regos Vendeglo e il suo men√Ļ √® un inno alla tradizione: salame ungherese servito con riccioli di burro e abbondante paprika, zuppe di ogni sorta, filetto di dentice, svariati tipi di carne stufata e farcita (di solito servita sotto una crema a base di panna, cipolla, aglio e spezie varie), contorno di crocchette di patate e per dessert il tipico Gundel palacsinta. Accompagnate il tutto con del vino bianco ungherese.

Un pensiero su “Sapori d’Ungheria, percorso culinario a BUDAPEST

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...