Sotto il sole della Toscana, weekend d’arte ad AREZZO

Sotto il sole della Toscana, weekend d’arte ad AREZZO

Terra di poeti, di artisti, di parolieri e di scrittori, Arezzo ha dato i natali a tanti personaggi illustri della nostra storia passata e recente. Da Guido monaco, colui che – per semplificare – diede il nome alle note musicali, al sommo Francesco Petrarca, da Giorgio Vasari al “lussurioso” Pietro Aretino, passando per il conduttore e autore tv Gianni Boncompagni fino al giornalista Andrea Scanzi. (C’è anche un caffè che porta il suo nome, si trova nel menù del “Coffee O’ Clock”, una caffetteria su Corso Italia assolutamente raccomandata). Continua a leggere “Sotto il sole della Toscana, weekend d’arte ad AREZZO”

Umbria esoterica, il cammino mistico nella SCARZUOLA di Montegiove

Umbria esoterica, il cammino mistico nella SCARZUOLA di Montegiove

Nulla sarà più come prima. Già, perché visitare la Scarzuola di Montegiove – località del comune di Montegabbione (TR) – va ben oltre l’esperienza artistica o museale intesa in senso tradizionale, in cui il visitatore assiste passivamente alla spiegazione della guida. È un percorso mistico ma al tempo stesso profondamente pragmatico, dal quale tutti escono sempre un po’ cambiati. Gli ospiti di questa città-teatro sono invitati infatti a mettersi a nudo (metaforicamente), a porsi delle domande (anche quelle più scomode) e ad abbandonare ogni pregiudizio. Solo chi cercherà di farlo riuscirà a vedere il mondo e sé stesso con occhi nuovi Continua a leggere “Umbria esoterica, il cammino mistico nella SCARZUOLA di Montegiove”

Turisti per le feste, fuga natalizia a SALERNO

Turisti per le feste, fuga natalizia a SALERNO

In alcune città si percepisce la magia del Natale in modo più intenso rispetto ad altre. Forse perché sono più luminose, allegre e colorate, piene di eventi in programma per grandi e piccini, perché imbiancate dalla neve o profumate di dolci e vin brulé. Eppure tra le città italiane più amate per una fuga natalizia spicca Salerno, località di mare che apparentemente non ha niente a che fare con le atmosfere invernali. Qui le scintillanti Luci d’Artista – ormai famosissime a livello nazionale ed europeo – si abbinano agli immancabili mercatini, alle bellezze paesaggistiche e urbanistiche, alle golosità della cucina campana, facendo della città una meta imperdibile per un weekend sotto le feste. Il tutto a portata di budget piccoli piccoli.

Ecco dunque cosa vedere a Salerno, per una perfetta gita natalizia super low cost! Continua a leggere “Turisti per le feste, fuga natalizia a SALERNO”

VILLA LANTE e VILLA FARNESE, escursioni low cost nella Tuscia

VILLA LANTE e VILLA FARNESE, escursioni low cost nella Tuscia

L’arrivo della bella stagione dopo il letargo invernale porta sempre con sé la voglia di stare all’aria aperta, fare picnic, organizzare gite e passeggiare nel verde per godersi il tanto desiderato bel tempo (allergie permettendo). In questo senso la Tuscia viterbese ha tanto da offrire, soprattutto per chi è in cerca di escursioni low cost in cui coniugare natura, relax e arte. Tra le tante possibilità, Villa Farnese a Caprarola e Villa Lante a Bagnaia hanno tutte le caratteristiche per diventare le mete di primavera ideali. Continua a leggere “VILLA LANTE e VILLA FARNESE, escursioni low cost nella Tuscia”

Vedi AMALFI e poi…

Vedi AMALFI e poi…

Amalfi, oh dolce Amalfi, perla della costiera oggi, repubblica marinara un tempo. Quanti amori consacrati in questi luoghi incantati, quante lacrime versate dai viaggiatori che salpavano dal tuo porto e da quelli che, ora, vengono a farti visita. Perché? Perché cara ci costi, ebbene sì. Ed ecco svanita la poesia.  Continua a leggere “Vedi AMALFI e poi…”

Mangiare a SALERNO, dove degustare i classici della tradizione

Mangiare a SALERNO, dove degustare i classici della tradizione

Che vi troviate a Salerno per un soggiorno lungo o siate solo di passaggio, non importa! Ciò che conta è che non potete perdervi i classici della cucina campana per niente al mondo! E se il vostro dilemma è se scegliere il dolce o il salato, la risposta è semplice: entrambi! Ecco qui di seguito quali cibi assaggiare e dove:

LA SFOGLIATELLA

A colazione o a merenda, è sempre ora di una sfogliatella! Sembra lo slogan di una pubblicità ma è esattamente così! (Solo a scriverlo mi viene l’acquolina in bocca). IMG_20180102_182916Vi straconsiglio l’Antica Pasticceria di Giulia Chianese, in via Giovanni da Procida. È la più antica della città, viene gestita dalla stessa famiglia dal 1860, come recita l’insegna e, credetemi, le sue sfogliatelle sono perfette! L’ambiente è piccolo ma caratteristico, produce pastiere, sfogliatelle, biscotti secchi e frolle di vario tipo. Il costo di una sfogliatella: 1,50€. Troverete inoltre in vendita il limoncello amalfitano, il mandarinetto, liquori alle mele o al pistacchio e tantissime altre varianti! Quindi se volete degustare la storia e la tradizione, venite qui! Continua a leggere “Mangiare a SALERNO, dove degustare i classici della tradizione”